mercoledì 21 marzo 2012

La poesia è utile

"Poesia utile", si vede che mi piacciono gli ossimori.
Ma è vero. La poesia è stata utile, almeno a me. Mentre crescevo, faticosamente, mi scrivevo poesie, se no mi scoppiava il cuore. Mi è rimasto un distillato di passioni.

(la copertina di Polìcromo, 1997)  

Ripercorro la strada da qui

Unghie rosse
sbaffi di smalto sulla pelle chiara
 
ancora giovane
ho solo ventun'anni.
 
La musica mi accompagna
ho una stanza tutta per me
giallo-arancio
e grandi finestre luminose
 
tanti pennarelli nei bicchieri
vasi di semi, fiori
coperte calde
frutta un poco ovunque
 
sono libera e innocente.


a qui (e ancor più lontano...)

Resto sempre lontana dal mondo 
la vita si snocciola come ciliegie mature 
qualche pezzo rimane sempre attaccato  
all'osso

 a qui, e oltre ancora.

La coscienza permea una carne densa  

 E mi domando, di nuovo: Sono io. Ero io. Dove sono quella io?

14 commenti:

  1. sei incommentabile per la tua delicatezza, in questi giorni. sono passata, ecco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. delicatezza, dici.. grazie di essere passata! :-)

      Elimina
  2. Ci sei in ogni riga, in ogni spazio e in ogni virgola.

    RispondiElimina
  3. Parole significanti. Grazie.
    Mi hai ricordato che avevo un quadernetto di versi miei... chissà dov'è finito. Ma io non ero e non sono brava: per celebrare la poesia e la primavera quest'anno ho scelto Piumini ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non so se conta esser bravi, sul proprio quadernino.. a me è servito scrivere, come a volte mi serve proprio scrivere qui! :-)

      Elimina
  4. Che tenerezza questa mela acerba, eppure così matura fin da piccola. :)
    In questi giorni ho zero tempo per il web, però volevo passare a salutarti e trovo questo piccolo tesoro... :)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che sto cercando di studiarmi gli adolescenti, e l'adolescente che ho più a portata di mano è l'adolescente che ero! bacio!

      Elimina
  5. Ciao.. grazie come sempre per tutto quello che condividi... un altro grazie lo trovi qui: http://www.babytalk.it/wordpress/?p=3590
    Jessica

    RispondiElimina
  6. anch'io da giovane scrivevo poesie, diciamo scrivevo. Se dovessi rileggermi ho la certezza che non mi riconoscerei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sia utile anche rileggere le proprie poesie? ;-) Magari chissà, qualcosa ritrovi..

      Elimina

Lasciami un tuo commento! (grazie!)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Avvertenza

Questo blog non è una testata giornalistica e non ha scopi di lucro.

Potrebbero essere state utilizzate occasionalmente immagini trovate nel web che ho ritenuto interessanti. Qualora i proprietari di tali immagini vedessero lesi i propri diritti su tale materiale sono pregati di segnalarmelo così che io possa immediatamente rimuoverlo.